13 Settembre 2021
Elezioni Consorzio di Bonifica: la lista “PER LA BONIFICA E PER IL TERRITORIO PIACENTINO”

<<Tutti uniti per cogliere le sfide del futuro>>

Per la prima volta una lista unitaria riunisce tutte le organizzazioni datoriali della provincia come premessa fondamentale per perseguire il bene dell’intera collettività. “Per la Bonifica e per il territorio piacentino” è la lista presentata da Cia, Cna, Coldiretti, Confagricoltura, Confapi, Confcommercio, Confcooperative, Confedilizia, Confesercenti, Confindustria, Legacoop Emilia Ovest, Libera Artigiani e Upa Federimpresa per le elezioni di rinnovo degli organi del Consorzio di Bonifica di Piacenza che si terranno il 26 e il 27 settembre.

La lista unica “PER LA BONIFICA E PER IL TERRITORIO PIACENTINO”, rappresentando tutte le associazioni, potrà meglio rispondere - anche col confronto - alle diverse esigenze delle aziende e della collettività perseguendo al contempo il comune obiettivo di un continuo miglioramento e una sempre più razionale gestione della risorsa idrica.

Una buona gestione dell’acqua, bene vitale e prezioso, lungi dall’essere una questione puramente tecnica, consente infatti di creare valore aggiunto.

Il Consorzio fornisce quotidianamente servizi essenziali per la tutela e la sicurezza del nostro territorio. Si vuole cogliere tutte le opportunità per migliorare ulteriormente la gestione, eliminando ogni spreco o inutile spesa, garantendo servizi di bonifica e di irrigazione in piena sicurezza idraulica che al contempo tutelano l’ambiente e la salvaguardia di tutti.

In coerenza con il lavoro congiunto, svolto pure all’interno dei tavoli provinciali per lo sviluppo economico, la lista si propone anche di operare per intercettare le risorse del Pnrr per poter concretizzare progetti strategici.

Ci sono tutti i presupposti per lavorare insieme al miglioramento delle condizioni di vita della collettività, della produttività delle imprese e per una più efficace risoluzione delle sempre più fondamentali esigenze di tutela ambientale.

Ecco dunque un nuovo programma e un nuovo operare attento alle esigenze di tutte le realtà, in grado di sviluppare elementi innovativi di progettualità a beneficio della comunità e dell’ambiente.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Approfondisci

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi